Calcio

Probabili formazioni 33a giornata

Probabili formazioni 33a giornata

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni di questo 33° turno di Serie A:

Atalanta-Bologna: Gasperini dovrebbe recuperare Berisha tra i pali, con Caldara che torna in difesa e il dubbio Spinazzola-Hateboer per la corsia mancina. In avanti spazio al rientrante Gomez al fianco di Petagna. Schierate Kurtic. Donadoni dovrebbe confermare Torosidis a destra in difesa, con Viviani favorito su Donsah a centrocampo e il dubbio Di Francesco-Krejci in avanti. Schierate Verdi;

Chievo-Torino: Maran va verso la conferma di Seculin tra i pali, con Spolli favorito su Cesar in difesa e Castro (da schierare) a centrocampo. In attacco al fianco di Pellissier potrebbe esserci Gakpé, viste le precarie condizioni di Inglese e l’assenza prolungata di Meggiorini. Mihajlovic sceglie Barreca in difesa, con Acquah favorito su Benassi in mediana e Boye a completare il tridente alle spalle di Belotti. Suggeriamo Zappacosta;

Lazio-Palermo: Inzaghi dovrebbe optare per Basta come terzino destro con Radu sulla fascia opposta. A centrocampo spazio per Parolo (da schierare) mentre in avanti dubbio Lulic-Keita per completare il tridente con F. Anderson e Immobile. Bortoluzzi conferma Fulignati tra i pali, mentre in difesa spazio a Pezzella al posto dello squalificato Aleesami. In mediana spazio a Jajalo mentre in avanti dubbio Sallai-Balogh per affiancare Nestorovski (da schierare);

Milan-Empoli: Montella conferma Calabria in difesa con Kucka a centrocampo. In avanti occhio a Lapadula che insidia Bacca. Suggeriamo Romagnoli. Martusciello sceglie Veseli come terzino destro. In mezzo spazio a Buchel al posto dello squalificato Krunic mentre in avanti El Kaddouri (da schierare) agirà alle spalle del tandem Thiam-Michelidze;

Sampdoria-Crotone: Giampaolo dovrebbe optare per Regini in difesa, con Praet in mediana e B. Fernandes (da schierare) alle spalle di Schick e uno tra Quagliarella e Budimir. Nicola conferma Rosi in difesa, con Crisetig in mezzo e Trotta a far coppia con Falcinelli in avanti. Suggeriamo Rohden;

FORMAZIONE 20

Udinese-Cagliari: Delneri dovrebbe confermare Adnan come terzino sinistro, mentre in mezzo Hallfredsson dovrebbe spuntarla su Kums. In avanti spazio a Zapata (da schierare) supportato da De Paul e Thereau. Rastelli sceglie Pisacane al fianco di Bruno Alves in difesa, con Deiola favorito su Barella a centrocampo e Joao Pedro (da schierare) alle spalle del tandem Sau-Borriello;

Juventus-Genoa: Allegri potrebbe affidarsi al turnover con Lichtsteiner (da schierare) e Rugani in difesa e Marchisio al posto dello squalificato Pjanic a centrocampo. In avanti ballottaggio Lemina-Cuadrado per completare il trio alle spalle di Higuain. Juric dovrebbe optare per Gentiletti al posto dello squalificato Izzo in difesa, con Cataldi a centrocampo e Palladino (da schierare) al fianco di Simeone in avanti;

Pescara-Roma: Zeman dovrebbe confermare Campagnaro in difesa, mentre per la mediana Memushaj (da schierare) sarà affiancato da Muntari. In avanti ballottaggio Bahebeck-Cerri per completare il tridente con Benali e Caprari. Spalletti va verso la conferma di Mario Rui in difesa, mentre a centrocampo De Rossi potrebbe riprendere il suo posto al fianco di Strootman. In avanti ballottaggio Perotti-El Sharaawy per supportare Dzeko. Suggeriamo Salah;

Fiorentina-Inter: Sousa valuta le condizioni di G. Rodriguez in difesa, con Tomovic pronto a subentrare, mentre in mezzo è ballottaggio Badelj-Ilicic, che deciderà la posizione di B. Valero. In avanti spazio a Babacar (da schierare) al posto dello squalificato Kalinic. Pioli è alle prese col ballottaggio Miranda-Murillo in difesa, con Kondogbia favorito su Brozovic per affiancare Gagliardini in mediana e Joao Mario (da schierare) in vantaggio su Banega per completare il trio alle spalle di Icardi;

Sassuolo-Napoli: Di Francesco deve sciogliere il dubbio Letschert-Dell’Orco per rilevare lo squalificato Peluso in difesa, mentre in mezzo Aquilani dovrebbe spuntarla su Sensi. In avanti solito ballottaggio Defrel-Matri. Suggeriamo Berardi. Dall’altra parte Sarri non dovrebbe operare grandi variazioni con Strinic favorito su Ghoulam per la corsia mancina arretrata e Jorginho verso la conferma in cabina di regia. In avanti solito “tridentino” con Callejon e Insigne ai lati di Mertens. Schierate Allan.

Giuseppe Cerbarano

aprile 22nd, 2017

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Close