Calcio

Probabili formazioni 14a giornata

Probabili formazioni 14a giornata

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni di questo 14°turno di Serie A:

Juventus-Atalanta: Allegri deve fare i conti con le tante assenze in difesa, e potrebbe optare per Evra nel terzetto difensivo. A centrocampo spazio per Marchisio (da schierare) mentre sulla fascia destra è ballottaggio Lichtsteiner-Cuadrado. In avanti tandem Higuain-Mandzukic. Gasperini è alle prese col dubbio Toloi-Zukanovic in difesa, mentre per la corsia di sinistra Spinazzola sembra favorito su Dramé. A centrocampo conferme per Kurtic (da schierare), con Petagna che sarà supportato da Gomez in avanti;

Milan-Crotone: Montella deve sciogliere il dubbio Antonelli-De Sciglio in difesa, mentre in mediana spazio a Pasalic al posto dell’infortunato Bonaventura. In avanti Lapadula si gioca il posto con Bacca, con Niang (da schierare) e Suso a sostegno. Nicola sceglie Martella al posto dello squalificato Mesbah in difesa, con Barberis confermato a centrocampo e Palladino (da schierare) a completare il tridente con Falcinelli e Trotta;

Pescara-Cagliari: Oddo sembra orientato a schierare Fornasier in difesa, con Cristante a centrocampo e Pepe (da schierare) a sostenere Caprari insieme con Benali in avanti.
Rastelli sceglie Pisacane in difesa, con Di Gennaro favorito su Munari a centrocampo e Sau (da schierare) che sarà affiancato da uno tra Borriello e Melchiorri;

Sampdoria-Torino: Giampaolo conferma Pereira in difesa, con Linetty che si gioca il posto con Praet per completare la mediana e B. Fernandes (da schierare) favorito su Alvarez per agire alle spalle del tandem Muriel- Quagliarella. Mihajlovic sembra intenzionato a schierare Rossettini in difesa, con Acquah a insidiare Baselli a centrocampo e il tridente d’ordinanza in avanti Iago-Ljajic-Belotti. Suggeriamo Benassi;

Sassuolo-Empoli: Di Francesco deve risolvere il dubbio Lirola-Gazzola per la corsia destra di difesa, mentre in mezzo Missiroli completerà il trio insieme a Magnanelli e Pellegrini. In avanti Ricci si gioca il posto con Ragusa per completare il tridente offensivo con Matri (da schierare) e Defrel. Martusciello sceglie Zambelli al posto dell’infortunato Veseli in difesa mentre in regia Mauri insidia Diousse. In avanti occhio a Marilungo (da schierare), che potrebbe essere confermato al fianco di Maccarone;

Fiorentina-Palermo: Sousa sceglie Tomovic al posto dello squalificato Rodriguez in difesa, mentre a centrocampo Tello si gioca il posto con Vecino. In avanti Kalinic (da schierare) sarà supportato da Bernardeschi e Ilicic. Corini potrebbe optare per Vitiello in difesa, con Chochev a centrocampo e Quaison (da schierare) che agirà alle spalle di Nestorovski al posto dello squalificato Diamanti;

Chievo-Genoa: Maran sceglie Frey al posto dello squalificato Cacciatore in difesa, mentre in mezzo il rientrante Hetemaj insidia Izco. In avanti Inglese (da schierare) affiancherà Meggiorini. Juric conferma Munoz in difesa, col rientrante Veloso in mezzo e Simeone (da schierare) affiancato da Ocampos;

Udinese-Bologna: Delneri valuta le condizioni di Widmer in difesa, mentre a centrocampo Jankto sembra favorito su Badu. In avanti spazio a Thereau (da schierare). Donadoni sceglie Masina in difesa con Viviani confermato a centrocampo e Di Francesco favorito su Rizzo per completare il tridente con Destro e Krejci (da schierare);

Napoli-Inter: Sarri ritrova Albiol al fianco di Koulibaly in difesa, mentre a centrocampo è serratissimo il ballottaggio Jorginho-Diawara. In avanti Gabbiadini agirà al centro del tridente completato da Insigne (da schierare) e Callejon, con Mertens fuori per squalifica. Dall’altra parte Pioli potrebbe confermare Ranocchia al centro della difesa, col ballottaggio Ansaldi-Nagatomo per la corsia di sinistra. A centrocampo dubbio Joao Mario-Banega mentre in avanti Icardi sarà sostenuto da Candreva (da schierare) e Perisic;

Lazio-Roma:Inzaghi è chiamato a decidere sull’impiego dei rientranti Marchetti e De Vrij, col portiere favorito per giocare dall’inizio. In mediana confermato Milinkovic-Savic, mentre in avanti sarà tridente con Immobile coadiuvato da Felipe Anderson (da schierare) e Keita. Spalletti deve valutare le condizioni di Manolas in difesa e Salah a centrocampo, con quest’ultimo che potrebbe essere rimpiazzato da Iturbe. In avanti Dzeko sarà supportato da Perotti (da schierare) e Nainggolan.

Giuseppe Cerbarano

Dicembre 2nd, 2016

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Iscriviti alla Nostra Newsletter
Novità, anteprime e promozioni esclusive
Siamo contro lo spam e rispettiamo la tua privacy!
Close