Ultime News

10 film cult che fanno davvero Natale

10 film cult che fanno davvero Natale

Se un tempo il clima natalizio esplodeva per le strade soltanto a fine novembre, ormai è da settimane che le zone commerciali di ogni città si sono illuminate e riempite di decorazioni.
Questo perché, si sa, il fascino e la bellezza del Natale stanno soprattutto nell’attesa del Natale stesso. Una preparazione fisica e psicologica per entrare nel clima è doverosa: ecco perché anche in questa occasione proponiamo una selezione ad hoc di film natalizi, classici intramontabili senza i quali non è davvero Natale.
mamma-ho-perso-laereo-04

  1. Mamma ho perso l’aereo:
    Kevin McCallister è un bambino tutt’altro che tranquillo e lo sanno bene i suoi genitori e i suoi fratelli che, in occasione di un viaggio a Parigi per le vacanze di Natale, lo dimenticano a casa. Inizialmente Kevin pensa che sia stato il suo desiderio di non vederli mai più a farli sparire e si gode la solitudine, finché non si rende conto di provare nostalgia per la famiglia e che due ladruncoli stanno cercando di ripulire la sua casa, come hanno già fatto con diversi appartamenti nel suo quartiere. Tra gag e risate, Mamma ho perso l’aereo è diventato un appuntamento fisso, per grandi e piccoli, nel periodo natalizio.
    wehj-638x425

2. Una poltrona per due:
Restando in tema di classici, che vigilia di Natale sarebbe senza Louis Winthorpe III e Billie Ray Valentine? Il film è uscito nel 1983, ma è dal 1997 che viene mandato in onda nella televisione italiana ogni 24 dicembre. La storia quindi la conosciamo tutti: se non la conoscete approfittate di quest’anno per recuperare!
il-grinch-07

3. Il Grinch:
A Chinonsò amano tutti il Natale, tutti tranne un unico strano essere verde e peloso: il Grinch.
Emarginato per via della sua diversità, questa buffa e bizzarra creatura vuole rubare il Natale e vendicarsi delle cattiverie subite sin da piccolo. Ma una bambina, la piccola Cindy Lou, riuscirà  a risvegliare la bontà del Grinch, facendolo sentire dopo tantissimo tempo amato e accettato.
nightmare_before_christmas_quiz_result_04

4. Nightmare before Christmas:
La pellicola di Tim Burton è un jolly, se l’avevamo già giocato per Halloween, non possiamo non riproporlo per Natale. Tra zucche e mostri, tutto quello che Jack Skeletron desidera è festeggiare, almeno per una volta, il Natale.  

a-christmas-carol-fantasma-del-natale-passato

5. A Christmas Carol:
Ci sono diverse versioni di questo classico del Natale. La Disney ne ha fatte due, uno è Canto di Natale di Topolino, con i più noti personaggi Disney, e l’altro è A Christmas Carol del 2009, realizzato in digitale. In ogni caso il protagonista è sempre l’avaro Ebenezer Scrooge che mal sopporta il clima natalizio. Eppure, in una sola notte, il suo animo viene stravolto, grazie all’intervento di tre spiriti rappresentanti i Natali passati, il Natale presente e il Natale futuro.

miracolo-nella-34a-strada

6. Miracolo nella 34a strada:
Anche questo è un vero classico del Natale, trasmesso ormai da anni nelle televisioni italiane durante le festività. La piccola Susan non crede in Babbo Natale finché non incontrerà lo strano Kris Kringle, il Babbo Natale dei grandi magazzini, che sostiene di essere il vero Babbo Natale.
Il film del 1994 è in realtà un remake di quello del 1947 diretto da George Seaton.
jack-frost-padre-e-figlio

7. Jack Frost:
Restando in tema di film per i più piccoli, la commovente storia della famiglia Frost regala qualche lacrima ma anche risate. Charlie è molto legato a suo padre Jack e quando questo muore in seguito ad un incidente nel periodo natalizio, non riesce ad accettarlo. Fa un pupazzo di neve nel quale alberga l’anima di suo padre. Charlie ha finalmente l’occasione per trascorrere ancora del tempo con lui e, alla fine, sarà il padre stesso ad aiutarlo ad elaborare il lutto.

l35fc7b4a84afaf26f43737de2

8. Edward mani di forbice:
Una delle fiabe moderne più belle che il grande schermo ci abbia regalato, grazie al genio di Tim Burton. La fiaba vuole raccontare l’origine della neve e ci fa conoscere una strana creatura, una sorta di Frankenstein moderno, Edward, realizzato da uno scienziato che però muore prima di potergli dare delle mani. Al loro posto Edward ha delle forbici che rendono difficile ogni azione. Un giorno viene però trovato dalla signora Boggs che decide di portarlo a vivere con sé, nella sua casa, dove Edward conosce e si innamora della figlia, Kim.
graham-houswe

9.L’amore non va in vacanza:
Per gli amanti delle commedie sentimentali, questa pellicola è imperdibile. Due donne, una inglese e l’altra americana, si scambiano le case per le vacanze di Natale. La prima vuole dimenticare una brutta delusione d’amore, l’altra vuole ritrovare se stessa e il suo lato sentimentale che sembra perduto. Un’atmosfera delicata e romantica, resa incantevole dal Natale, vuole ricordare che a volte l’inaspettato è ciò che occorre per ritrovare la felicità.
aaeaaqaaaaaaaarcaaaajdg3mjljmdu3ltywzdutngfmms04mdfmltjmyjhloduxyzyyna

10. La vita è meravigliosa:
Il classico dei classici, il film di Natale per eccellenza, datato 1947 e diretto da Frank Capra.
George Bailey è deciso a suicidarsi la sera della vigilia di Natale, ma un angelo viene mandato a salvarlo. Questo poi gli mostra come sarebbe stata la vita per le persone che George ama se lui non fosse mai nato.

Giulia Mirimich

novembre 30th, 2016

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Iscriviti alla Nostra Newsletter
Novità, anteprime e promozioni esclusive
Siamo contro lo spam e rispettiamo la tua privacy!
Close