Calcio

Probabili formazioni 14a giornata

Probabili formazioni 14a giornata

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni di questo 14° turno di Serie A:

Torino-Chievo: Mihajlovic sceglie Rossettini al fianco di Castan in difesa, mentre a centrocampo Baselli si gioca il posto con Obi. In avanti occhio al dubbio Belotti, che potrebbe essere rilevato da uno tra Maxi Lopez e Boye. Schierate Benassi. Maran sembra intenzionato a puntare su Gamberini in difesa, con Izco confermato in mediana al posto dello squalificato Hetemaj e Meggiorini che farà coppia in avanti con uno tra Inglese e Pellissier. Suggeriamo Gobbi;

Empoli-Milan: Martusciello conferma Veseli in difesa e Krunic a centrocampo, con Saponara (da schierare) alle spalle del tandem Maccarone-Pucciarelli. Montella ritrova Romagnoli in difesa, ma il centrale azzurro è in ballottaggio con Gomez. A centrocampo conferme per Locatelli e Bonaventura mentre in avanti Lapadula (da schierare) sostituirà l’acciaccato Bacca;

Palermo-Lazio: De Zerbi sembra orientato a puntare su Vitiello in difesa, mentre a centrocampo è ballottaggio Gazzi-Jajalo. In avanti alle spalle di Nestorovski (da schierare) Diamanti e Sallai si giocano una maglia da titolare. Inzaghi conferma Basta (da schierare) in difesa, mentre per la fascia destra occhio a Patric che potrebbe far rifiatare il diffidato F. Anderson. In avanti Immobile sarà affiancato da Keita (da schierare);

Bologna-Atalanta: Donadoni ritrova Mirante tra i pali, con Krafth favorito su Torosidis in difesa e Viviani che torna titolare in mezzo al campo. In avanti tridente con Rizzo e Krejci ai fianchi di Destro (da schierare). Gasperini conferma Zukanovic in difesa mentre sulla sinistra spazio al rientrante Dramé con Conti sulla fascia opposta. A centrocampo spazio a Kessie (da schierare) mentre in avanti solito tandem Gomez-Petagna;

Cagliari-Udinese: Rastelli sceglie Bittante in difesa con Barella al fianco di Padoin a centrocampo e Farias alle spalle delle due punte con Sau e Borriello in vantaggio su Melchiorri. Schierate Isla. Delneri è alle prese col dubbio Danilo-Angella in difesa, mentre in mezzo Badu si gioca una maglia con Jankto. In avanti Thereau (da schierare) farà coppia con Zapata;

Crotone-Sampdoria: Nicola si affida a Ferrari in difesa, mentre a centrocampo ci sarà spazio per Barberis e Capezzi. In avanti occhio al dubbio Palladino-Stoian per completare il tridente con Falcinelli e Trotta (da schierare). Giampaolo potrebbe concedere una chance a Pereira in difesa, mentre a centrocampo Barreto si gioca il posto con Praet. In avanti Muriel (da schierare) farà coppia con Quagliarella;

Roma-Pescara: Spalletti deve risolvere il dubbio Manolas-Rudiger in difesa, con il greco ancora acciaccato che potrebbe partire dalla panchina. A centrocampo Strootman (da schierare) sembra favorito su Paredes mentre in avanti Nainggolan agirà alle spalle di Dzeko. Oddo sembra orientato a schierare Crescenzi come terzino sinistro, con Brugman in regia e il ballottaggio Aquilani-Bahebeck che deciderà la posizione di Benali e Caprari (da schierare);

Napoli-Sassuolo: Sarri potrebbe concedere riposo a Ghoulam in difesa, con Strinic pronto a rilevarlo e ad Allan a centrocampo, con Zielinski favorito su Jorginho per la maglia da titolare. In avanti occhio a Gabbiadini (da schierare) che potrebbe prendere il posto di Mertens. Di Francesco è alle prese col ballottaggio Antei-Cannavaro in difesa (col primo favorito), mentre a centrocampo ci sarà spazio per Magnanelli. In avanti il rientrante Politano si gioca il posto con Ricci per completare il tridente con Matri e Defrel (da schierare);

Genoa-Juventus: Juric deve risolvere il ballottaggio Munoz-Gentiletti in difesa, mentre in mediana Rigoni sostituirà lo squalificato Veloso, con uno tra Ntcham e Ninkovic a completare il tridente offensivo con Ocampos e Simeone (da schierare) al posto dell’infortunato Pavoletti. Allegri dovrebbe rilanciare Chiellini in difesa, mentre a centrocampo Sturaro potrebbe far rifiatare Khedira. In avanti occhio alle condizioni di Higuain, che potrebbe lasciare il posto a Cuadrado. Suggeriamo Pjanic;

Inter-Fiorentina: Pioli dovrebbe optare per un 4-3-3 con D’Ambrosio in vantaggio su Nagatomo in difesa e Brozovic favorito su Banega per completare la mediana con Kondogbia e Joao Mario. In avanti Icardi sarà ovviamente al centro dell’attacco con Perisic (da schierare) e Candreva ai suoi lati. Sousa sembra intenzionato a puntare su Tomovic in difesa, con Badelj e Vecino a giocarsi il posto al fianco di B. Valero e Bernardeschi (da schierare) in coppia con Ilicic alle spalle di Kalinic.

Giuseppe Cerbarano

Novembre 26th, 2016

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Iscriviti alla Nostra Newsletter
Novità, anteprime e promozioni esclusive
Siamo contro lo spam e rispettiamo la tua privacy!
Close