Giochi da Tavolo

STAR REALMS: Come Diventare i Padroni della Galassia

STAR REALMS: Come Diventare i Padroni della Galassia

INFORMAZIONI GENERALI:

Ideatori: Darwin Kastle e Rob Dougherty
Tipologia Gioco: Competitivo
Numero Giocatori: 2 espandibile a n giocatori
Durata: 15 minuti
Ambientazione: Spaziale

INTRODUZIONE

Siete sul ponte di comando della vostra ammiraglia e controllate attentamente lo schieramento della vostra flotta che si prepara ad affrontare il nemico in uno scontro mortale per il dominio della galassia. Assemblare il gruppo di combattimento ha richiesto tempo e denaro, ma alla fine siete riusciti a schierare le navi e siete pronti a dare battaglia!

RECENSIONE

Star Realms è un deck building game semplice e veloce che una volta conosciuto avrete grosse difficoltà ad abbandonare. I giocatori iniziano la partita con in mano un mazzo base di 10 carte composto da 8 scout e 2 viper. Gli scout sono le navi base che procurano denaro, da utilizzare per l’acquisto di nuove navi o di basi; mentre i viper sono le navi base che forniscono punti di attacco con cui distruggere le basi dell’avversario oppure attaccarne i punti ferita, chiamati nel gioco “punti autorità” perchè misurano l’influenza del giocatore sulla galassia. Indipendente dal nome si tratta di fatto di punti ferita e il vostro scopo sarà quello di far arrivare a zero quelli dell’avversario partendo dal totale di 50.

Per aumentare la forza della vostra flotta ad ogni turno, ogni giocatore potrà sfruttare il denaro in proprio possesso per acquistare una o più navi dal mercato, costituito da 5 carte che vengono estratte casualmente dal mazzo principale e da un set aggiuntivo di navi chiamate “esploratori” che non sono altro che una versione più potente, seppur ancora molto base, degli scout.

Una volta acquistata una carta viene posta nel mazzo degli scarti che sarà mischiato per costituire il mazzo di pesca del giocatore una volta che il mazzo attuale si sarà esaurito. Per ogni turno, ad eccezione di quello iniziale in cui il primo giocatore ne pesca 3 il numero di carte da pescare per ogni turno è 5.

starrealms-carte

Il mazzo principale è costituito da 4 frazioni ognuna identificata da un colore e con una specifica abilità:
Il Culto delle Macchine (rosso): vi permette di “ripulire” il vostro mazzo dalle carte di basso valore, “rottamandole” e quindi eliminandole direttamente dal gioco
La Federazione del Commercio (blu): è molto focalizzata sul commercio, le sue carte vi faranno guadagnare un maggior numero di denaro, oltre a permettervi di recuperare i punti autorità persi
L’Impero Stellare (giallo): ha una serie di abilità legate alla carte, dando la possibilità di pescare carte aggiuntive o di farne scartare all’avversario, rendendo il suo prossimo turno più difficile
I Blob (verde): fazione totalmente focalizzata sull’attacco le cui carte vi permetteranno di infliggere pesanti danni agli avversari.

Ogni carta ha poi degli effetti che si attivano se la stessa viene giocata con un’altra carta della propria fazione permettendovi di creare potenti combo con cui colpire i vostri avversari e che renderanno la strategia con cui costruire, turno dopo turno, il vostro mazzo la parte più importante del gioco.

Il gioco è facile, adatto anche come “gateway game” per introdurre all’hobby chi non ha mai giocato ai giochi da tavola e le partite passano veloci senza mai risultare ripetitive
Che il titolo promettesse bene ce lo faceva già supporre il numero elevato di premi vinti dalla sua uscita e, soprattutto, il nome dei suoi due autori: il campione di Magic Darwin Kastle, vincitore di Pro Tour più volte entrato nella all of fame e Rob Dougherty sviluppatore e co-fondatore di un altro gioco di carte di successo anche se non universalmente riconosciuto come Ascension.

In sintesi a noi il gioco piace anche e soprattutto considerando l’espandibilità: con il pacco base (che contiene 128 carte e il regolamento) con cui è possibile giocare in due, è possibile espandere il gioco virtualmente all’infinito acquistando mazzi base aggiuntivi. Per ogni mazzo acquistato, il numero totale di giocatori aumenta di due. In ogni mazzo sono presenti le regole sia della versione per due giocatori, che di quella allargata.

Davide Smaldone

Settembre 5th, 2016

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Iscriviti alla Nostra Newsletter
Novità, anteprime e promozioni esclusive
Siamo contro lo spam e rispettiamo la tua privacy!
Close