Euro 2016

Euro 2016: Germania sul velluto slovacco, 3-0 e vola ai quarti di finale

Euro 2016: Germania sul velluto slovacco, 3-0 e vola ai quarti di finale

Germania – Slovacchia 3-0; 8′ Boateng, 43′ Gomez, 63’ Draxler.

Germania – Slovacchia era una partita sulla carta molto agevole per la nazionale tedesca ma le sorprese sono dietro l’angolo…peccato che la strada per i ragazzi di Loew si presentasse dritta e in discesa!
La Slovacchia non può opporsi al dominio della Germania, che pure si è adattata all’avversaria: fiducia a Gomez con Draxler alle sue spalle al posto di Gotze.
Kozak presenta una Slovacchia decisamente spavalda (4-3-3) e intenzionata a ripetere l’impresa di un mese e mezzo fa (vittoria in amichevole 1-3 proprio contro la nazionale tedesca): Gyomber in difesa a sinistra, in mediana Hrosovsky e Skriniar ed Hamsik con Kucka alzato nel tridente d’attacco, completato da Duris e Weiss.

Ma al pronti via è subito la Germania ad andare in vantaggio con un bolide lasciato partire dal piede di Boateng dopo una prima respinta di Skriniar.
La Slovacchia sembra già essersi arresa e solo il portiere Kozacic mantiene viva la speranza parando un rigore ad Ozil a seguito di un fallo di Skrtel ai danni del centravanti viola Gomez.
I ragazzi di Kozak hanno la possibilità di correggere la partita con Kucka ma Neuer è superlativo nel negargli la gioia del pareggio.

Boateng fa capire alla sua panchina di aver segnato

Boateng fa capire alla sua panchina di aver segnato

La Germania capisce che è finito il tempo di passeggiare come ha fatto nella fase a gironi e mostra tutta la superiorità tecnica di cui si è parlato dall’inizio del torneo: Draxler, uno dei migliori, pennella un cross talmente perfetto che Gomez deve solo sbatterci addosso per raddoppiare.
Finisece il primo tempo con il tabellone che recita 2-0.

Gomez sbatte sul pallone e segna (Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

Gomez sbatte sul pallone e segna
(Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

Nella ripresa la furia slovacca dura poco e sugli sviluppi di un angolo, Draxler raccoglie il pallone, dopo doppio colpo di testa di Hummels e Gyomber, e con una pregevole mezza girata volante insacca il pallone sotto la traversa. Al 68′ finisce definitivamente il sogno della Slovacchia quando un bolide da 25 metri su punizione di Durica ha lambito il palo. La Germania controlla agevolmente e nel finale ha anche sfiorato il poker con Kroos.

I belli addormentati tedeschi si sono svegliati: Spagna e Italia sono avvisate!

PS: Nell’ultima puntata l’equipaggio di Calcio&Champagne all’unanimità aveva pronosticato la vittoria dei tedeschi!

Alessio De Simone

Giugno 27th, 2016

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Iscriviti alla Nostra Newsletter
Novità, anteprime e promozioni esclusive
Siamo contro lo spam e rispettiamo la tua privacy!
Close