Ultime News

Trainspotting 2: tutto il cast dell’attesissimo sequel

Trainspotting 2: tutto il cast dell’attesissimo sequel

La verità è che sono cattivo, ma questo cambierà, io cambierò, è l’ultima volta che faccio cose come questa. Metto la testa a posto, vado avanti, rigo dritto, scelgo la vita. Già adesso non vedo l’ora, diventerò esattamente come voi: il lavoro, la famiglia, il maxitelevisore del cazzo, la lavatrice, la macchina, il cd e l’apriscatole elettrico, buona salute, colesterolo basso, polizza vita, mutuo, prima casa, moda casual, valigie, salotto di tre pezzi, fai da te, telequiz, schifezze nella pancia, figli, a spasso nel parco, orario d’ufficio, bravo a golf, l’auto lavata, tanti maglioni, natale in famiglia, pensione privata, esenzione fiscale, tirando avanti lontano dai guai, in attesa del giorno in cui morirai.


Avevamo lasciato con queste parole Mark Renton, interpretato da un magistrale Ewan Mc Gregor, nella sua folle corsa verso la nuova vita, quella comune, forse a tratti persino banale e noiosa.
Se vi stavate chiedendo che fine avesse fatto, se non avete potuto fare a meno di domandarvi quale sia stato il destino di Mark, ma anche di Sick Boy, Francis Begbie e Spud, le vostre curiosità saranno finalmente soddisfatte il 27 gennaio del 2017, giorno in cui Trainspotting 2 uscirà nelle sale cinematografiche.
Il 16 maggio di quest’anno infatti sono iniziate ufficialmente le riprese a Edimburgo – a Leith, proprio dove era ambientato il primo film – del sequel della fortunata pellicola che nel 1996 aveva portato sul grande schermo i personaggi nati dalla penna di Irvine Welsh.


La sceneggiatura di questo secondo film è stata adattata dal romanzoPorno e vedrà nuovamente alla regia Danny Boyle. In questi giorni nel web è stato diffuso il teaser: il cast originale è presente, ad esclusione di Kevin Mc Kidd, Tommy, morto nel primo film.
Ewan Mc Gregor ha dichiarato di aver accettato la parte soltanto dopo aver letto la sceneggiatura che, secondo la sua opinione, sarebbe brillante. Il che ovviamente lascia ben sperare i fan, anche quelli che guardavano all’idea del sequel con un certo scetticismo, probabilmente dovuto all’enorme successo che Trainspotting ha avuto e continua ad avere oggi a distanza di vent’anni dalla sua uscita.

Giulia Mirimich

Maggio 23rd, 2016

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Iscriviti alla Nostra Newsletter
Novità, anteprime e promozioni esclusive
Siamo contro lo spam e rispettiamo la tua privacy!
Close