Calcio

Probabili Formazioni Giornata 30 di Serie A

Probabili Formazioni Giornata 30 di Serie A

Stagione 5 - Formazione - Giornata 30

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni di questa 30a giornata di Serie A:

Empoli-Palermo: Giampaolo valuta le condizioni dei terzini Laurini e Mario Rui, con Bittante e Zambelli pronti a subentrare. A centrocampo spazio a Paredes con Saponara (da schierare) alle spalle del tandem Pucciarelli-Maccarone. Novellino ritrova Lazaar che però parte dalla panchina, a centrocampo conferme per Quaison e Jajalo con Trajkovski in appoggio a Vazquez (da schierare);

Atalanta-Bologna: Reja deve rinunciare a Toloi in difesa, e potrebbe tornare al 4-3-3 con Diamanti e Gomez (da schierare) ad affiancare Pinilla, favorito su Borriello. Pochi dubbi per Donadoni, che sembra intenzionato a confermare Mbaye in difesa, mentre in avanti Floccari rimpiazzerà l’infortunato Destro, con Mounier (da schierare) favorito su Brienza per completare il tridente con Giaccherini;

Frosinone-Fiorentina: Stellone sceglie Matteo Ciofani al posto dello squalificato Rosi in difesa, mentre in mezzo Sammarco è favorito su Paganini. In avanti ballottaggio Dionisi-Tonev. Schierate Kragl. Sousa conferma Roncaglia in difesa, mentre a centrocampo ritrova Vecino, che potrebbe essere affiancato da Badelj o da Valero con l’inserimento di uno tra Zarate e Ilicic. Suggeriamo Marcos Alonso;

Sampdoria-Chievo: Montella dovrebbe confermare Cassani nel terzetto difensivo, con De Silvestri (da schierare) e Dodò esterni e il ballottaggio Alvarez-Correa per completare il trio offensivo con Cassano e Quagliarella. Maran potrebbe optare per Gobbi in difesa, con Hetemaj a centrocampo e Meggiorini (da schierare) a far coppia con Floro Flores in avanti;

Sassuolo-Udinese: Di Francesco conferma Antei in difesa, con Duncan (da schierare) a centrocampo e il rientrante Defrel a guidare l’attacco. Ancora in dubbio Berardi.  De Canio rilancia Heurtaux in difesa, mentre a centrocampo Badu insidia Bruno Fernandes. In avanti spazio al tandem Therau-Zapata (da schierare);

Verona-Carpi: Delneri conferma Fares in difesa, mentre a centrocampo spazio a Marrone. Sugli esterni potrebbe trovare spazio Rebic (da schierare) con Pazzini ad affiancare Toni.Castori è alle prese col ballottaggio Poli-Zaccardo in difesa, mentre in mezzo Cofie è favorito su Crimi. A guidare l’attacco ci sarà Mbakogu (da schierare);

Napoli-Genoa: Sarri non deroga dal suo 11 tipo con Ghoulam in difesa e Jorginho (da schierare) a centrocampo. In avanti nessun problema per Higuain, confermato al centro dell’attacco. Gasperini conferma De Maio in difesa e confida nel recupero di Ansaldi, che agirà a destra con Laxalt sulla fascia opposta. In avanti spazio al tandem Pandev-Cerci (da schierare);

Milan-Lazio: Mihajlovic dovrebbe recuperare Donnarumma tra i pali, mentre in difesa Zapata rileva l’acciaccato Alex. Torna Montolivo a centrocampo mentre in avanti Bacca (da schierare) dovrebbe essere affiancato da Luiz Adriano. Pioli potrebbe puntare su Mauricio in difesa, con Cataldi in mediana e Matri (da schierare) al centro del tridente. Dubbi sugli esterni, con Candreva e Keita leggermente favoriti;

Roma-Inter: Spalletti ritrova Rudiger che potrebbe affiancare Manolas (da schierare) in difesa. A centrocampo balottaggio De Rossi-Keita mentre in avanti Dzeko potrebbe partire dalla panchina con il tridente leggero composto da Salah-Perotti ed El Sharaawy. Mancini è alle prese con dubbi di formazione e col ballottaggio Kondogbia-Biabiany che deciderà anche il modulo. In difesa spazio a Murillo mentre in avanti scelte obbligate con Eder a fare da riferimento offensivo. Suggeriamo Brozovic;

Torino-Juventus: Ventura si affida a Maksimovic in difesa, mentre sulle fasce è ballottaggio tra Molinaro e Zappacosta. Dubbi anche a centrocampo con Baselli che potrebbe lasciare il posto ad Acquah con il solito tandem Belotti-Immobile (da schierare) a guidare l’attacco. Allegri potrebbe riproporre il 3-5-2 con Rugani titolare e il duo Lichtsteiner-Alex Sandro sulle fasce. In mezzo Khedira è favorito su Sturaro mentre in avanti lo scalpitante Zaza (da schierare) potrebbe affiancare Morata viste le non perfette condizioni di Dybala.

Admin

Marzo 20th, 2016

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Iscriviti alla Nostra Newsletter
Novità, anteprime e promozioni esclusive
Siamo contro lo spam e rispettiamo la tua privacy!
Close